Partenza Perfetta – FASE 2

La FASE DUE è invece caratterizzata da un’attenzione maggiore da parte del pubblico. Complice la possibilità di mettere le mani sul gioco definitivo mista al basso prezzo di acquisto del servizio, l’attivazione dell’EA Play porterà certamente più giocatori all’interno del gioco, con conseguente aumento delle carte sul mercato e quindi questa sarà una prima fase in cui comporre temporaneamente la propria squadra se volete “potenziarla” sul mercato e non affidarvi solo ai giocatori trovati nella fase precedente.
Questa è la fase in cui trovo assolutamente necessario ottimizzare i tempi, cosa che riuscirete certamente a fare se rispetterete questi punti:

Rimandare il rimandabile = Tutto quello che non è puro gameplay, deve necessariamente esser fatto tramite WebApp (inclusa, soprattutto, la gestione della squadra). Questo perché il tempo di gioco viene conteggiato dall’avvio alla chiusura dell’applicazione, quindi qualsiasi operazione svolta all’interno del gioco ci porterà via minuti preziosi. Evitate quindi di curiosare tra le nuove schermate o di provare altre modalità di gioco, così come è sconsigliabile cincischiare sul mercato o incaponirsi sulle tattiche della squadra: dovete solo giocare. Piccolo Tips: Non bruciatevi il primo giorno tutto il tempo di gioco, arriveranno obiettivi aggiuntivi che non potrete completare!
Diversificare = Come ben sapete ogni competizione offre premi diversi, cercate quindi di dare spazio sia alle Division Rivals che alle Squad Battles. Personalmente mi concentrerei particolarmente su quest’ultime nei primi momenti almeno fino a quando non avrete un minimo di confidenza con il gameplay rinnovato (considerando che ad inizio gioco cimentarsi nell’online presenterà certamente qualche difficoltà aggiuntiva dovuta alla scarsa conoscenza del meta di gioco dell’annata). Eviterei i draft, a meno che non possediate mani davvero “importanti”.
Obiettivi = Cercate di dare la giusta attenzione agli obiettivi proposti, perché alcuni possono offrire pacchetti molto interessanti. Concentratevi su ciò che è facilmente ottenibile all’interno delle 10 ore disponibili, evitando sfide troppo complicate da affrontare e che rischiano di portarvi via tempo senza la certezza del completamento. A tal proposito sarà preziosissima la web-app per aggiornarsi su requisiti ed effettuare i correttivi di rosa senza perdere tempo di gioco.
SBC Iniziali = Spesso sottovalutate, queste sfide sono un sicuro bacino di pacchetti da cui attingere per comporre la propria rosa iniziale, per accumulare qualche credito con piccole vendite (magari studiandosi le soluzioni proposte su FUTBIN) ed a volte riservano anche piacevoli sorprese (leggi sculate :D). Ovviamente, si completeranno rigorosamente da WebApp.
Mai scartare nulla = In caso qualche giocatore termini il contratto, per nessun motivo dovrete scartarlo. Sebbene probabilmente di natura non-scambiabile, potrete comunque utilizzarlo per completare le SBC iniziali a costo 0, ovviamente tramite WebApp per evitare perdite di tempo in-game. In caso invece di oggetti palesemente inutili (stemmi di squadre sconosciute, maglie orribili ecc), si può pensare di fare un’eccezione dopo aver provato a venderle per qualche listata.
Vendite oculate = Ricordate i giocatori studiati nella 1° fase? L’aumentare dei players offre anche più oggetti sul mercato, è quindi il caso di sfruttare il tesoretto messo da parte nella 1° fase per aumentare gli investimenti in lista trasferimenti (da vendere entro la prossima fase per avere nuovamente un buon tesoretto).


Ovviamente la FASE DUE terminerà con l’esaurirsi delle ore a disposizione. In caso non sia ancora iniziata la FASE 3 consiglio di concentrarsi su tutto ciò che è possibile effettuare tramite WebApp, considerando anche il fatto che adesso gli oggetti sul mercato sono maggiori e che quindi altrettanto maggiori saranno le possibilità di acquisto e vendita delle carte.