Fatto il Misfatto

Come anticipato nel precedente articolo ho “fatto il misfatto”, per dirla in stile Harry Potter, ed ho completato l’acquisto dell’Ultimate Edition di FIFA 22. Per chi volesse prenderla come il sottoscritto e magari anche pagarla il meno possibile, posso dirvi che alla fine della fiera la cifra totale spesa è stata di €73.98 e le operazioni fatte sono state le seguenti e nel seguente ordine:

1) Ho acquistato 2 ricariche PSN (scegliendo i tagli da € 50,00 ed € 35,00 per ottimizzare le offerte di noti siti che le rivendono, legalmente ovviamente).

2) Ho riscattato le suddette ricariche sul mio account dal sito ufficiale Playstation, ottenendo quindi i corrispettivi € 85,00 nel mio portafoglio virtuale.

3) Ho effettuato l’abbonamento al servizio digitale EA Play per sfruttare il 10% di sconto, scalandone il costo (€ 3,99) dal credito del portafoglio precedentemente caricato e rimanendo quindi con € 81.01 a disposizione.

4) Ho avviato FIFA 21 dalla PS4 per poter cliccare sulla casella “prenota FIFA22” ed ottenere un ulteriore 10% di sconto rispetto a quello già garantito dal servizio EA Play.

5) Ho effettuato l’acquisto sfruttando il doppio-bonus così accumulato, passando quindi dalla cifra originaria della versione Ultimate pari a € 99,99 alla cifra scontata di € 80,99 e rimanendo quindi con la bellezza di € 00,02 di “spreco” nel portafogli rispetto agli € 85,00 precedentemente caricati.

6) Nella sezione “gestisci abbonamenti” del mio account sul sito ufficiale Playstation ho disattivato il rinnovo automatico dell’abbonamento EA Play, per evitare future costose dimenticanze.

Non so dirvi se così facendo si riesce a pagare la cifra più bassa in assoluto, anzi fatemi sapere in live su TWITCH se avete trovato soluzioni migliori, ma onestamente parlando spendere meno di € 75,00 per avere la versione Ultimate di FIFA 22 con tutti i bonus del pre-order mi è sembrata una cifra adeguata, soprattutto considerando il tempo che il titolo mi porterà via nel corso dei prossimi mesi.

Che versione comprare?

Con l’arrivo della nuova generazione di console e le ultime decisioni dell’Ea, mai come quest’anno è facile rimanere confusi dinanzi alle varie possibilità di acquisto del prossimo capitolo di FIFA. Niente paura, ovviamente siamo qui per tentare di fare chiarezza e diradare la nebbia del dubbio.

Innanzitutto occorre sapere che a causa della nuova generazione di console non tutti stringeremo tra le mani il medesimo prodotto finale: la novità principale di FIFA 22, detta HyperMotion, è infatti compatibile solo con Ps5 e Xbox Series X/S. Questo nuovo strumento nasce dalla fusione di due nuove tecnologie: Advanced 11v11 Match Capture, che permette una più fedele gestione dei movimenti reali dei 22 giocatori (estratti grazie alle tute Xsens indossate da calciatori professionisti per la raccolta-dati) che ora vantano oltre 4.000 nuove animazioni, e l’Apprendimento automatico (che rivoluziona il precedente algoritmo ed ora consente agli attaccanti di prendere fino a 6 volte più decisioni al secondo ed ai difensori una più realistica capacità di reagire singolarmente ed agire come un unico reparto).

Occorre poi ricordare che quest’anno è stata eliminata l’edizione “intermedia”, detta “champions edition“, di conseguenza le possibilità di scelta si riducono all’edizione Standard oppure quella Ultimate. Entriamo quindi nel dettaglio delle offerte, per capire nel concreto quali sono le possibilità offerte con le diverse proposte disponibili.

L’unica versione “fisica” del gioco che troverete nei negozi il 01/10/21 (giorno di release), è quella detta Standard edition. Ovviamente ci sarà chi venderà fisicamente il codice della versione superiore, ma appunto si tratta solo di un codice da riscattare e non del CD fisico da inserire nella console.

Questa edizione costerà 69,99€ su Ps4 e Xbox One, mentre su Ps5 e Xbox Series X/S costerà 79,99€. Potrete ottenere uno sconto del 10% al momento dell’acquisto se siete abbonati al servizio digitale EA Play (3,99€ al mese e consente, finché rimarrete abbonati, di godere del 10% di sconto per acquisti legati all’Ea oltre a garantire l’accesso ad una selezione di titoli completi), e quindi far calare il costo rispettivamente a 62,99€ o 71,99€. Questa edizione include: 1 copia di FIFA 22 ; 1 giocatore TOTW1, 1 card Mbappe in prestito, 1 card Ambasciatore FUT (Alaba, Foden o Son) in prestito, 1 Talento locale nella modalità carriera.

Al contrario, la Ultimate edition del gioco sarà disponibile solo in digitale pagando ben 99,99€, è tuttavia possibile pagarla 89,99€ se siete abbonati al servizio digitale EA Play (sopra descritto) e potrete anche ottenere un ulteriore 10% di sconto se farete l’acquisto direttamente dalla casella “prenota FIFA22” dall’interno di FIFA21, abbassando il costo totale a 80,99€. In aggiunta a tutti i bonus già contenuti nella edizione standard, questa edizione permette di ottenere anche 4.600 Fifa points, 1 card Eroe FUT (dal 1°dicembre), 1 card OTW (dal 1°ottobre) e permette di accedere al gioco completo già dal 27/09/21.

ATTENZIONE: A prescindere dalla versione che sceglierete di acquistare, i bonus citati sono disponibili solo se prenotate il gioco entro l’11 Agosto 2021, quindi fate molta attenzione alla tempistica d’acquisto.

Quindi, quale versione scegliere? Purtroppo è una di quelle occasioni in cui, a costo di far la figura del “paraculo”, posso solamente dirvi di fare ciò che più vi sentite di fare. Non tutti condividiamo la medesima passione per FIFA, non tutti abbiamo la stessa disponibilità di spesa o l’identico quantitativo di tempo libero, quindi una risposta unica e perfetta per tutti non esiste.

Di certo se siete convinti di effettuare l’acquisto dovete assolutamente sfruttare i bonus disponibili in caso di prenotazione entro l’11/08/21. Farseli scappare è quasi un reato, se non fate parte della schiera degli indecisi.

I vantaggi dell’HyperMotion sono lapalissiani (sebbene ancora da valutare in campo), potendo scegliere quindi consiglio di prendere direttamente la versione next-gen di FIFA 22 per godersi il titolo al massimo delle sue capacità.

Al tempo stesso faccio notare come, sfruttando tutti gli sconti disponibili, la differenza di prezzo tra l’edizione standard e quella ultimate si assottiglia parecchio e se consideriamo che quest’ultima offre circa 40€ di valore in Fifa Points… se la tasca ve lo consente, è un acquisto quasi obbligatorio.

Fermo restando che quanto segue riguarda la mia situazione personale e quindi non deve influenzarvi minimamente, ho deciso di prenotare l’edizione ultimate per Ps5. La curiosità di provare FIFA 22 al massimo delle sue capacità sulla console di nuova generazione ed il numero notevole di ore che già so che passerò su questo titolo fanno pendere la bilancia totalmente a favore di questa combinazione d’opzioni.

Che versione prenderete? Fatemelo sapere su Twitch, mi trovate operativo dalle 9:00!

Ps – Mi rendo perfettamente conto che l’articolo in questione non tratta TUTTE le versione di FIFA22 disponibili sul mercato, ad esempio non vengono citate quella per PC o per STADIA. Ciò è dovuto al fatto che sono versioni considerate come “secondarie” da parte dell’Ea, e stanno continuando ad emergere divergenze di giorno in giorno. Ad esempio, è notizia recente che la versione PC non sfrutterà l’hyperMotion e pare che possa essere installata su di una singola macchina. Se a questo discorso aggiungiamo il fatto che l’esperienza di compravendita fifiana risulta essere ben poco godibile sulle piattaforme secondarie a causa del basso numero d’utenza e quindi di carte presenti sul mercato, ho preferito dedicare l’articolo ad un contenuto più adeguato, ben definito e di maggiore interesse pubblico.